Visto per l'Indonesia: quanto tempo prima va richiesto

Visto per l'Indonesia: quanto tempo prima va richiesto

Come e quando chiedere il visto per l’Indonesia

Ricca di tradizioni e culture l’Indonesia è la quarta nazione più popolosa del mondo, uno stato ancora per molti aspetti selvaggio ed inesplorato, dove vivere un viaggio assolutamente impossibile da dimenticare. Se stai progettando di realizzare questo sogno hai bisogno di alcune informazioni che riguardano il visto per l’Indonesia.

Quando non occorre?

Se il tuo viaggio prevede un soggiorno turistico di massimo 30 giorni esistono due possibilità:

  • Entrare in regime di Free Visa (senza alcun visto per l’Indonesia) solo con un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dal giorno d’ingresso nel paese. Questo è possibile solo presso 5 aeroporti (tra cui quelli di Jakarta e Bali).  L’autorizzazione non è rinnovabile.
  • Entrare con il Visto all’arrivo (VOA – Visa on arrival) concesso presso gli sportelli della frontiera: qui è necessario pagare una tassa per poi completare la procedura all’immigration point. Questo visto è valido anche per visite d’affari ed è rinnovabile per ulteriori 30 giorni.

Visto turistico 60 giorni

Se hai già in previsione di restare più tempo nel paese del sud-est asiatico puoi richiedere il visto turistico valido per 60 giorni di soggiorno presso l’Ambasciata Indonesiana di Roma presentando i seguenti documenti:

  • Modulo visto Indonesia compilato e firmato.
  • Il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dal giorno d’ingresso nel paese e due pagine libere consecutive;
  • Due foto recenti formato passaporto su sfondo bianco;
  • Un biglietto di andata e uno di ritorno (o una prova della prenotazione del volo)
  • Una prova di residenza o un titolo di soggiorno.

Il costo del visto per l’Indonesia 60 giorni è di 55 €. Per il rilascio occorrono circa 9 giorni lavorativi.

Visto per affari 60 giorni o 1 anno

Entrare nel paese per motivi d’affari, come abbiamo visto, è possibile in modalità Free Visa per un soggiorno massimo di 30 giorni o con il Visa on Arrival, rinnovabile.

Un’altra possibilità è quella di richiedere prima della partenza presso l’Ambasciata Indonesiana di Roma due tipologie di visto:

  • Il visto affari di 60 giorni: permette un singolo ingresso ed è rinnovabile per un massimo di 4 volte con il supporto di uno sponsor o di un’agenzia locale.
  • Il visto affari di 1 anno: permette ingressi multipli (ogni singolo ingresso con soggiorno massimo di 60 giorni) ed è necessaria un’autorizzazione rilasciata dall’ufficio immigrazione in Indonesia ed una volta ottenuta la richiesta va inoltrata al Consolato indonesiano in Italia, insieme al modulo di richiesta ed i documenti necessari.

Per tutte e due queste tipologie di visto per l’Indonesia con scopo d’affari è necessario presentare la lettera d’invito di uno sponsor indonesiano e la lettera della ditta italiana con tutti i dettagli del soggiorno. Tempi per il rilascio di circa 7 giorni lavorativi.

Per ottenere in modo semplice e veloce il tuo visto per l’Indonesia contatta VaFusamondo, in grado di fornire assistenza anche il servizio di legalizzazione dei documenti per il sud-est asiatico e tutti i paesi il mondo.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your comment:

Your name: